It's beginning to look a lot like Christmas! (+ giveaway sorpresa con Baby Bottega!)

blog-natale-4.jpg

E siamo finalmente entrati in mood natalizio anche noi! Vestiti i panni delle renne, ci prepariamo per un Natale esplosivo. E come vuole la tradizione, scriviamo la nostra letterina. Virtuale. Perché intanto al Polo Nord internet funziona, no? [+ info sul giveaway a fine post ;-) ]

Caro Babbo Natale,

quest'anno vorremmo :

  • più sorrisi per tutti
  • che i pasticceri sotto casa la smettano di giocare a calcio alle 6 del mattino
  • che il mercato turistico alberghiero diventi completamente libero e gratuito e noi si possa andare in vacanza una volta al mese senza spendere un euro (che mia suocera non me ne voglia) [ndr. mia suocera ha un albergo a Parigi. Ma giuro Aline che se per te avere un albergo non fosse più interessante ti porterei sempre in vacanza con noi <3 ] --> io amo la mamma di Julien, e ne avevo già parlato qui (ora siete liberi di dire "Che culo!" - e scusate il francesismo!)
  • più qualità e meno quantità
  • che la pizza sia abolita dalla lista dei carboidraiti
  • avere più tempo, moooooolto più tempo. Ecco, che una giornata diventi di 45 ore.
  • che le televisioni non esistano più. Da quando si é rotta la nostra (bye bye cristalli liquidi) noi stiamo improvvisamente meglio, meno ipnotizzati e più sereni (tranne per X Factor, perché quello é il nostro appuntamento settimanale, mangiando la pizza, ovviamente)
  • che io e Babbo J riusciamo per una buona e santissima volta non dico neanche ad andare a berci un aperitivo insieme, soli, ma anche soli mangiarci un plumcake sul marciapiede
  • che spariscano i raffreddori invernali
  • che i vestiti diventino autopulenti ed autostiranti. Anzi, che non si sporchino proprio più
  • che si diventi tutti più furbi. Come Teo, che ha imparato che basta dire "cacca" perché lo si tolga dal seggiolone
  • meno odio, meno competizione, e più collaborazione
  • che tutti quanti non abbiano più paura di perseguire i propri sogni, non smettendola mai di lottare, perché é attraverso la salita che si arriva alla vetta
  • che non ci si dimentichi mai che con un abbraccio a volte si possono risolvere tante cose
  • che non si dimentichi mai che la famiglia é il regalo pù bello che si possa ricevere
  • che le gelaterie non chiudano d'inverno
  • che prima di ogni conflitto si pensi al sorriso dei bambini
  • che il pigiama diventi il vestito più chiccoso che c'é
  • già che ci siamo, che qualcuno mi regali un computer e una nuova sedia della cucina perché altrimenti i miei amici scoliosi, lordosi e coccige al contrario continueranno a farmi penare non poco per scrivere questi articoli
  • che le decorazioni di Natale rimangano tutto l'anno perché abbiamo lucine, ghirlande, e perfino orecchie da renna sui vasi di piante in tutta la casa a tal punto che più che un appartamento ora sembra un circo
  • che non si smetta mai di essere positivi
  • che sui treni ci sia più spazio per i passeggini doppi
  • che ci si voglia tutti bene, perché anche se é più semplice odiare che amare, alla fine quando si ama si sta meglio, no?
  • ah, giusto. Che tutte le mamme del mondo siano giustamente amate, aiutate, capite, ascoltate, e soprattutto rispettate. Perché senza mamme non esistono bambini, e senza bambini non esiste futuro, lo sapevate?
  • detto tutto cio', a volte mi basterebbe che Teo non concepisca più il water come una scatola con l'acqua in cui buttarci le macchinine. Anzi, in realtà mi piacerebbe essere in grado di non ridere quando ce le ritrovo. Perché alla fine,  giuro, mi ci diverto un mondo. E intanto poi si lavano.

Caro Babbo Natale,

lo so che la mia lista é parecchio lunga, e magari anche fin troppo ambiziosa. Ma sono convinta che se ci alleiamo la maggior parte delle cose si possano realizzare. Aspetto tue notizie, mi trovi sempre qui. Love.

p.s. : detto cio', ora parliamo di cose serie. Ci piacerebbe avere anche : una casa nuova con il giardino, un nuovo obiettivo per la macchina fotografica, il Lego della fattoria degli animali, una palestrina per Lietta con un sacco di giochi, un nuovo paio di scarpe, uno sconto sulle bollette (con le lucine di Natale poi...), dei nuovi cappelli (?), dei biglietti aerei per dove vuoi tu quando vuoi tu, un iphone, dei maglioni dolcevita, calze e mutande, libri nuovi rigorosamente di cartone altrimenti Teo li mangia, ciucci a volontà, un water che sta chiuso, un abbonamento sui panettoni, e poi...vedi tu...tanto noi siamo felici uguale. :-)

In onore di questo fantastico momento dell'anno, abbiamo organizzato un giveaway sul nostro profilo Instagram (qui) con la nostra meravigliosa amica Daisy di Babybottega, che oltre ad essere un vero riferimento per l'acquisto di ogni esigenza di mamme, babbi e bimbi, é un puro concentrato di felicità, colore, amore e design. [ sito internet + shop qui ; profilo Instagram qui ; pagina Facebook qui ] ! Il vincitore riceverà in super regalo 150 € da spendere in prodotti Meri Meri, che sono poi super extra top, che sono poi i nostri preferiti, e che sono poi quelli che riempiono le fotografie di questo post. Più info e regole sui nostri profili Instagram! Ci si vede li'! E...Merry Christmas!

life, 31-60Like MiljianComment